La storia di "Please Please Me" dei Beatles

Il classico dei Fab Four torna in formato vinile: è in edicola dal 21 settembre, nella collana The Beatles Vinyl Collection di DeAgostini

La storia di "Please Please Me" dei Beatles

Nel febbraio 1963, in un solo giorno di lavoro in studio – 15 ore, per essere precisi – i Beatles registrano le tracce che insieme a Love Me Do e Please Please Me (i primi due singoli pubblicati) completano il loro primo album.
Nasce così Please Please Me, un disco di esordio che contiene una selezione di originali e di rivisitazioni prese dalla loro lunga carriera dal vivo sui palchi inglesi e tedeschi.

Delle 14 tracce, infatti, otto sono firmate dalla coppia Lennon/McCartney (I saw Her Stading There, Misery, Ask My Why, Please Please Me, Love Me Do, P.S. I Love You, Do You Want To Know a Secret, There’s a Place), mentre le rimanenti sono cover che vanno da Anna (Go to Him) di Arthur Alexander a Twist and Shout – portata al successo dagli Isley Brothers – passando per due hit delle Shirelles, Boys e Baby It’s You(quest’ultima scritta da Burt Bacharach).

CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

Dall'archivio di Rockol - Giles Martin racconta "Sgt. Peppers Lonely Heart Club Band"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.