NUOVOIMAIE, al via a ottobre il bando Promozione: cosa c'è da sapere

Dall'Istituto 750mila euro da erogare a progetti per la promozione dal vivo di progetti discografici per il 2020: ecco, nel dettaglio, di cosa si tratta

NUOVOIMAIE, al via a ottobre il bando Promozione: cosa c'è da sapere

Il prossimo primo ottobre verrà aperto il bando per la promozione di progetti discografici tramite esibizioni dal vivo per mezzo del quale NUOVOIMAIE metterà a disposizione una cifra complessiva pari a 750mila euro da erogare a operatori professionali che intendano organizzare spettacoli musicali dal vivo in Italia e all'estero nel corso del 2020: la somma, accantonata nell’ambito dei fondi ex art. 7 della legge 93/92, sarà ripartita e assegnata per finanziare iniziative che avranno luogo tra il primo gennaio e la fine maggio del 2020, tra giugno e settembre del 2020 e tra ottobre e fine dicembre 2020 a chi presenterà, entro i termini stabiliti dal bando stesso, un tour da almeno quattro date per artisti o gruppi che abbiamo all'attivo la pubblicazione di non più di due album, l'ultimo dei quali non prima dell'1 gennaio 2019.

Come già spiegato lo scorso giugno dal consigliere di NUOVOIMAIE per il settore musica Andrea Marco Ricci, i fondi non saranno erogati direttamente agli artisti che terranno gli spettacoli, ma all'agenzia di booking che organizzerà le attività dal vivo per conto di band e cantanti: "Crediamo che gli artisti debbano fare gli artisti", chiarì Ricci per conto dell'Istituto, "Il nostro non è assistenzialismo, ma collaborazione con il settore musicale: lo scopo è da una parte quello di finanziare i live come mezzo di promozione di prodotti e progetti discografici, e dall'altra di permettere agli operatori della filiera di operare scelte coraggiose a rischio basso o zero, sapendo di avere delle serate a disposizione finanziariamente già coperte".

I progetti presentati saranno valutati da una commissione composta dal Comitato Consultivo Audio e dai componenti del Consiglio di Amministrazione del settore musicale di NUOVOIMAIE: la stessa commissione potrà decidere di sospendere il contributo nel caso il soggetto beneficiario dello stesso non adempia a quanto specificato all'Articolo 9 dal testo del bando, disponibile integralmente a questo indirizzo: le richieste di accreditamento potranno essere presentate dal 1 ottobre al 31 ottobre 2019 per le esibizioni che si svolgeranno nel periodo invernale, dal 28 gennaio 2020 al 28 febbraio 2020 potranno essere inviate le richieste di accreditamento per le esibizioni che svolgeranno nel periodo estivo, dal 29 maggio 2020 al 30 giugno 2020 via alle richieste per le esibizioni del periodo autunnale. Per quanto riguarda i  calendari artistici, essi dovranno essere presentati rispettivamente entro il 1 dicembre 2019 per il programma invernale, entro il 30 aprile 2020 per il programma estivo e entro il 31 agosto 2020 per quello autunnale.
 
Leggi qui le puntate precedenti di Osservatorio NUOVOIMAIE.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.