Bob Dylan, al tour si aggiunge una lunga residency a New York

Alle date statunitensi già rese note da Dylan si aggiungono anche parecchi concerti al Beacon Theatre di New York: cresce, così, il “Never Ending Tour”.

Bob Dylan, al tour si aggiunge una lunga residency a New York

Alla manciata di date negli Stati Uniti annunciate nelle scorse settimane Bob Dylan ha aggiunto, in coda al tour, una residency di dieci concerti al Beacon Theatre di New York, che vedranno il cantautore di Duluth esibirsi nel teatro della Grande Mela tra il mese di novembre e quello di dicembre. I concerti, come anche i precedenti nel resto del Paese a stelle e strisce, fanno parte del “Never Ending Tour” che dal 1988 la voce di “Mr. Tamburine Man” non ha mai smesso di portare sui palchi del mondo.

L’ultimo passaggio in Italia di Dylan è stato nella primavera del 2018, quando il leggendario cantautore ha fatto tappa con la sua band a Milano, Mantova, Roma, Firenze, Verona, Jesolo e Genova.

Tra poche settimane, il prossimo 1° novembre, arriverà sul mercato l’ultimo capitolo della serie Bootleg dell’artista, “Bob Dylan (featuring Johnny Cash) - Travelin' Thru, 1967 - 1969: The Bootleg Series Vol. 15”: trovate qui tutti i dettagli.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.