Pete Townshend: 'Gli Who? Più vicini al prog che ai Led Zeppelin'

Il chitarrista parla del fraintendimento che - a suo dire - ha sempre caratterizzato la percezione presso il pubblico della band di 'My Generation'

Pete Townshend: 'Gli Who? Più vicini al prog che ai Led Zeppelin'

In attesa che il nuovo, eponimo album del gruppo di "Behind Blue Eyes" venga spedito sui mercati nel corso del prossimo novembre, il chitarrista degli Who Pete Townshend si è abbandonato a una riflessione sulla percezione riservata dai fan alla sua band nel corso di un'intervista rilasciata al Dallas News.

"[C'è chi crede] che, in qualche, siamo un band di rock duro", ha spiegato il veterano artista britannico: "Possiamo esserlo, ma siamo più vicini al prog rock che ai Led Zeppelin. C'è una parte di me alla quale non frega un cazzo di quello che pensa di noi la gente. E questa cosa potrebbe essere quella che ci fa sembrare una rock band della vecchia scuola: facciamo del nostro meglio, ma se facciamo una cazzata, pazienza".

Lo scorso 13 settembre è stato pubblicato il primo estratto dal prossimo album degli Who, "Ball and Chain": il brano è stato prodotto dallo stesso Townshend con la collaborazione di D. Sardy (in passato già collaboratore di, tra gli altri, Noel Gallagher, Oasis, LCD Soundsystem e Gorillaz) con la produzione vocale di Dave Eringa (Manic Street Preachers, Roger Daltrey, Wilko Johnson).

"Questo album contiene quasi tutte nuove canzoni scritte l'anno scorso, con solo due eccezioni", ha spiegato Townshend a proposito del disco: "Non c'è un tema, nessun concetto, nessuna storia, solo una serie di canzoni che io (e mio fratello Simon) abbiamo scritto per fornire a Roger Daltrey ispirazione, sfida e possibilità per la sua voce. Roger e io siamo ormai degli uomini anziani, quindi ho cercato di stare lontano dal romanticismo, ma anche dalla nostalgia, per quanto ho potuto. Non volevo far sentire nessuno a disagio. I ricordi sono ok e alcune canzoni fanno riferimento allo stato esplosivo delle cose al giorno d'oggi".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.