Max Collini deride i Thegiornalisti: il video dell'esilarante presa in giro

Il cantante degli Offlaga Disco Pax distrugge in tv Tommaso Paradiso e soci.

Max Collini deride i Thegiornalisti: il video dell'esilarante presa in giro

Max Collini, noto ai seguaci della scena indipendente italiana per essere stato il cantante degli Offlaga Disco Pax, band scioltasi nel 2014 dopo la scomparsa del bassista Enrico Fontanelli, ha detto la sua sullo scioglimento dei Thegiornalisti prendendo in giro il trio guidato da Tommaso Paradiso. Lo ha fatto nello studio del programma televisivo di La7 "Propaganda live", condotto da Diego Bianchi, leggendo - a modo suo - il testo di "Completamente", la hit che nel 2016 rappresentò il primo tassello dell'ascesa al successo della band romana (ancor prima di "Pamplona", "Riccione", "Felicità puttana" e "Questa nostra stupida canzone d'amore").

"Ho visto i Thegiornalisti dal vivo nel 2011 durante il loro primissimo tour per il disco d'esordio intitolato molto umilmente 'Vol. 1' al circolo Arci Calamita di Cavriago", ha raccontato Collini, indossando una maglietta con la scritta "sono stato indie prima di te", "eravamo in 20, non 20mila. E nessuno avrebbe pronosticato i 50mila del Circo Massimo. Il loro singolo dell'epoca era 'Io non esisto': questo perché l'ego, a quei tempi, era ancora sotto controllo. Non solo in quella band".

È stato Tommaso Paradiso, all'inizio di questa settimana, ad annunciare il suo addio alla band, tramite una serie di storie pubblicate su Instagram. Marco Rissa e Marco Primavera, rispettivamente chitarrista e batterista del gruppo, dopo le uscite degli ultimi giorni, ieri hanno diramato un comunicato ufficiale per fare chiarezza sulla loro posizione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.