Robert Plant offre a Brian Johnson il posto di cantante dei Led Zeppelin

Il cantante dei Led Zeppelin è ospite di ‘A Life on the Road’, il programma condotto dall'ex voce degli AC/DC.

Robert Plant offre a Brian Johnson il posto di cantante dei Led Zeppelin

Il cantante dei Led Zeppelin Robert Plant ha parlato con l’ex voce degli AC/DC Brian Johnson. Lo potete vedere in un video tratto dal nuovo episodio dello show di Johnson ‘A Life on the Road’ che viene trasmesso da AXS. I due si sono trovati a vagare per le colline gallesi, dove è nato “Led Zeppelin III”.

Dice Robert Plant:

“Cream, Grateful Dead, il blues bianco stava entrando in gioco. E iniziava anche quella fantastica cosa della West Coast con i Jefferson Airplane e tutta quella roba. Si era sviluppata una sottocultura e noi ci siamo in qualche modo attaccati. Non avevamo da fare dichiarazioni di tipo sociale. In questo senso, non eravamo visionari. Ma eravamo, all'epoca, parte di quel grande movimento di energia”.

Riflettendo sulla ‘serendipità’ di come lui, Jimmy Page, John Paul Jones e John Bonham si trovarono nella stessa band, Plant sottolinea che lui e Bonham, "Avevano suonato molto insieme. Jimmy e John erano stati in diverse band, ma loro erano 'session guys' ed erano piuttosto benestanti, piuttosto noti sulla scena. Ma a me e a Bonzo non importava, tutto quello che volevamo era mangiare un pasto sostanzioso."

Johnson concorda sul fatto che "così era" a quel tempo e ha continuato a dire che si sentiva male a ripercorrere la storia del Led Zeppelin che era stata raccontata così tante volte. Plant gli dice allora di sentirsi libero, scherzando: "Non me la ricordo quasi più!". E parlando di momenti come il "richiamo alle armi" nel classico degli Zeppelin "Immigrant Song”, Plant ha detto a Johnson:

"Se vuoi un lavoro posso mettere una buona parola per te!".

In un'altra clip, si possono vedere Plant e Johnson girovagare su un sentiero vicino all'antico cottage di Bron-Yr-Aur, dove Jimmy Page e Robert Plant hanno scritto un certo numero di classici. Ricorda Plant:

"Abbiamo affittato il cottage in cui andavo quando ero un ragazzino, che non è lontano da qui. E là abbiamo iniziato a scrivere “Led Zeppelin III”. E’ stato fantastico, perché era così lontano dal caos dei tour. Sai com’è…si continuava ad andare, dovevamo fermarci”.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.