Joss Stone ha compiuto 18 anni: l’etichetta le regala 150.000 euro

Joss Stone ha compiuto 18 anni: l’etichetta le regala 150.000 euro
Pochi giorni fa Joss Stone ha compiuto 18 anni. Ma per le etichette discografiche non doveva essere un periodo di vacche magre? E invece la EMI ha deciso di fare a Joss un bel regalone, di quelli che si facevano quando le label spendevano e spandevano: 144.900 euro. In contanti? Ma no, sarebbe volgare: in forma dei migliori amici di una ragazza, ovvero in diamanti. La Stone ha ricevuto il simpatico omaggio a New York City, dopo la sua esibizione ad un concerto organizzato da VH1. I diamanti sono grezzi, in modo che la cantante potrà farli tagliare nel modo che desidera.
L'artista, vero nome Joscelyn Stoker, due fratelli ed una sorella, ex studentessa alla scuola di Uffculme (distretto di Tiverton), è cresciuta nel piccolo paese di Ashill dopo essere stata fino all'età di 8 anni a Dover.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.