Radiohead, Jonny Greenwood apre un'etichetta di musica classica

Si chiamerà Octatonic e pubblicherà lavori di 'musicisti straordinari' alle prese con partiture antiche o contemporanee. 'E dato che è il mio giocattolo', dice lui, 'anche qualcosa di mio...'
Radiohead, Jonny Greenwood apre un'etichetta di musica classica

E' stata battezzata Octatonic l'etichetta dedicata alla musica classica e contemporanea fondata dal chitarrista dei Radiohead Jonny Greenwood: il sodale di Thom Yorke, titolare di una solidissima formazione musicale colta, ha già annunciato le prime due pubblicazioni della sua creatura, che saranno un'interpretazione di Daniel Pioro della "Partita N. 2" di Bach e uno "split" con come lato A la piece "Industry" del compositore americano Michael Gordon e come lato B una composizione originale dello stesso Greenwood intitolata "Water". Le prime due uscite saranno rese disponibile a partire dal prossimo 24 settembre sulle principali piattaforme streaming, e - successivamente - anche in formato fisico. Tra le prossime pubblicazioni, è prevista anche un'incisione di un'opera di Steve Reich.

Aperta a solisti e piccoli ensemble, l'etichetta servirà da canale preferenziale per la pubblicazione dei lavori solisti dell'artista britannico: "Dato che è il mio giocattolo", ha scherzato Greenwood nelle note di presentazione, "Farò uscire anche alcune delle mie idee che non ho mai registrato, come '88' (per pianoforte solista) e "Miniatures from Water", piece per pianoforte, violino, droni di archi e tanpura".

Sul sito ufficiale della propria etichetta Greenwood ha fatto sapere di aver deciso di cimentarsi come discografico per offrire una chance ai "musicisti straordinari" incontrati nel corso della sua carriera come compositore di colonne sonore: "Ho grandissima ammirazione per i musicisti britannici che abbiano una formazione classica", ha spiegato il polistrumentista e compositore, "Un ventenne con una custodia di violoncello in spalla farà sempre più impressione di uno con la chitarra. E' solo più difficile da fare: richiede più impegno, perché il suono prodotto da quel tipo di strumenti - benché siano considerati 'tradizionali' - è davvero senza limiti".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.