Neil Young propone dal vivo una canzone dopo 42 anni

Nel concerto di beneficenza che ha tenuto a Lake Hughes, in California, il cantautore canadese ha eseguito "New Mama", un brano che non compariva in scaletta dal 1977.

Neil Young propone dal vivo una canzone dopo 42 anni

Ieri sera, sabato 14 settembre, Neil Young ha suonato dal vivo, a Lake Hughes (California), “New Mama”, una sua canzone inclusa nell’album del 1975 “Tonight’s the Night”, che non proponeva in concerto dal 1977, 42 anni fa.

Il concerto di ieri sera era a scopo benefico e il suo ricavato è andato alla Painted Turtle, un campo estivo per bambini gravemente malati, e alla Bridge School. Più sotto potete vedere l’intero concerto del cantautore canadese, "New Mama" inizia intorno al minuto 53.00.

Neil Young ha recentemente annunciato che il 25 ottobre verrà pubblicato “Colorado”, un nuovo album insieme ai suoi fidati Crazy Horse. L’uscita del disco è stata fino ad oggi anticipata dai singoli “Milky Way” e “Rainbow of Colors”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.