Billie Eilish dona i proventi di un suo concerto a favore dei diritti della donna

La giovane popstar invita i propri fan a schierarsi contro la crescente ondata conservatrice che sta montando negli Stati Uniti.

Billie Eilish dona i proventi di un suo concerto a favore dei diritti della donna

Billie Eilish ha pubblicato una Instagram Story facendo sapere che donerà una parte dei proventi della sua esibizione al Music Midtown festival ad Atlanta, in Georgia, all’organizzazione Planned Parenthood Southeast.

La scorsa primavera il governatore della Georgia Brian Kemp ha firmato una delle leggi più controverse, vietando l'aborto a circa sei settimane dall'inizio della gravidanza. Spesso le donne non si rendono nemmeno conto di essere in attesa a quel punto della gravidanza.

Su Instagram la giovane popstar californiana ha scritto:

“ATLANTA. Uno dei miei posti preferiti al mondo per suonare! Ma non amo la decisione del legislatore statale di togliere i diritti delle donne. Non riesco ancora a credere che parliamo di questo nel 2019”.

Ha quindi annunciato la sua intenzione di donare una parte – senza specificare l’importo – dei suoi proventi per la partecipazione al festival di Atlanta a Planned Parenthood e ha incoraggiato i suoi fan a seguire l'esempio, dicendo:

"Se avete qualche spicciolo, fate una donazione. Potete davvero aiutare qualcuno."

Questa non è la prima volta che la Eilish sostiene Planned Parenthood. Lo scorso agosto, è stata una delle circa 140 musiciste che hanno partecipato alla campagna #BansOffMyBody lanciata da Planned Parenthood, un'iniziativa volta a sensibilizzare l'opinione pubblica sulle crescenti leggi anti-aborto che stanno entrando in vigore negli Stati Uniti.

Se anche voi volete unirvi a Billie Eilish, potete informarvi qui per i dettagli.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
17 lug
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.