Con SoundBetter Spotify potrebbe pilotare il mercato delle revenue

Alcune riflessioni di Music Ally a proposito dell'acquisizione, da parte del colosso svedese dello streaming musicale, di SoundBetter, annunciata ieri dai vertici di Spotify.

Con SoundBetter Spotify potrebbe pilotare il mercato delle revenue

Come già riferito da Rockol, il colosso del music streaming ha compleatato l’acquisizione di SoundBetter, un portale, nato nel 2012 e con oltre – a oggi - 180mila iscritti, che mette in comunicazione musicisti alla ricerca di altri musicisti – ma anche produttori o ingegneri del suono - in grado di offrire determinate competenze. 

A un giorno dall’annuncio, Music Ally fa notare in primo luogo che la novità arriva non molto tempo dopo che Spotify ha condotto un sondaggio tra gli artisti iscritti alla piattaforma, ai quali l’azienda chiedeva se avrebbero apprezzato dei consigli riguardo a turnisti, cantanti e altre forme di collaborazioni, che è esattamente quello che da sette anni offre SoundBetter. È possibile, quindi, che i risultati della survey abbiano in qualche modo influenzato la decisione dei vertici di Spotify. È sempre Music Ally a mettere in luce come SoundBetter trattenesse una percentuale delle transizioni legate agli accordi di collaborazione andati a buon fine e che quindi anche Spotify molto probabilmente attuerebbe lo stesso tipo di strategia commerciale, finendo per ottenere dei ricavi dagli strumenti messi a disposizione dei suoi artisti e per pilotare, facendo da intermediaria tra i musicisti, il mercato delle revenue.

SoundBetter e i suoi servizi sarebbero promossi da Spotify insieme alle altre facilitazioni che lo strumento Spotify for Artists provvede ai suoi iscritti.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.