Sfera Ebbasta: un giudice a X Factor che suscita polemica

Il fratello di una delle vittime della strage di Corinaldo critica il comportamento di Sfera Ebbasta che esordisce come giudice a X Factor.

Sfera Ebbasta: un giudice a X Factor che suscita polemica

Questa sera, con le audizioni, ha inizio, su SkyUno, la tredicesima edizione di X Factor (leggi e guarda la nostra intervista). Si avrà quindi modo di vedere all’opera per la prima volta il quartetto di giudici che, tranne Mara Maionchi, con il frontman dei Subsonica Samuel, Malika Ayane e Sfera Ebbasta, è nuovo di zecca. L’attenzione del pubblico sarà catalizzata principalmente dal trapper di Cinisello Balsamo Sfera Ebbasta, la cui presenza ha creato più di una polemica, sin da quando venne annunciata.

Non ultima quella generata dalle parole di Francesco Vitali, fratello della 15enne Benedetta, una delle sei vittime della tragedia alla discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo lo scorso 8 dicembre, rilasciate alla Adnkronos. “Sfera Ebbasta non si è fatto mai sentire”. Ci ha fatto avere ‘una lettera, fatta tanto per farla’ tre giorni dopo la tragedia di Corinaldo e si è fatto il tatuaggio in testa con sei stelle ma “penso che se gli chiedessi i nomi delle sei vittime di Corinaldo non se ne ricorderebbe neanche mezzo”.

Continua Francesco Vitali: “Penso che la scelta di mettere nella giuria Sfera sia stata fatta solo per fare pubblicità: visto che dopo l’8 dicembre se ne è parlato tanto, magari pensano che più se ne parla più si fa pubblicità. Del resto non mi interessa più di tanto: non sono mai stato un fanatico di X Factor e ora che hanno messo lui come giudice me ne interesso ancora meno. Prima magari se mi capitava mi soffermavo qualche secondo sul programma, adesso non lo guarderò”.

Sfera Ebbasta, dice il Vitali, non ha responsabilità riguardo le scarse misure di sicurezza e riguardo a quanto è accaduto quella notte, è criticato dai familiari delle vittime per gli atteggiamenti. “Noi Sfera Ebbasta non lo abbiamo mai sentito. Tre giorni dopo la tragedia ci ha scritto una lettera in stampatello, fotocopiata, che ci è arrivata tramite il sindaco. Quando l’abbiamo letta siamo rimasti stupiti: c’era scritto: ‘Mi farebbe piacere incontrarci e abbracciarvi personalmente...’. Ha scritto che gli avrebbe fatto piacere incontrarci, ma non si è fatto mai sentire. Sfera Ebbasta non deve avere la coscienza sporca, perché secondo me non c’entra con l’accaduto, ma si è dimostrato immaturo e questo non va bene”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BEATLES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.