Led Zeppelin, due canzoni 'in regalo' a un film indipendente

'Ramble On' e 'Going to California' finiscono nella colonna sonora del film 'The Friend' nonostante la produzione non avesse fondi per acquistare le licenze di utilizzo per volere degli stessi Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jones: cosa è successo

Led Zeppelin, due canzoni 'in regalo' a un film indipendente

Le piccole produzioni cinematografiche, si sa, non hanno grandi budget da investire, soprattutto per spese non strettamente indispensabili alla realizzazione di un'opera come le licenze di utilizzo per brani celebri. Eppure la regista Gabriela Cowperthwaite, per il suo film "The Friend", di due canzoni dei Led Zeppelin - nello specifico, "Ramble On" (da "Led Zeppelin II" del '69) e "Going to California" (da "Led Zeppelin IV" del '71) proprio non poteva fare a meno.

Il perché è presto detto: la sua pellicola narra la vicenda di una coppia, Nicole e Matthew Teague. Quando a Nicole viene diagnosticato un male incurabile un suo amico e collega, Dane Faucheux, abbandona il suo lavoro per dedicarsi completamente all'amica malata e alla sua famiglia, composta - oltre che dal marito - anche da due figlie. Il gruppo preferito da Nicole sono i Led Zeppelin, e dare alle immagini un sonoro senza le musiche della band di "Good Times Bad Times" era praticamente impossibile. C'era un grosso problema, però: il budget della produzione - rigorosamente indipendente - era risicatissimo, e non permetteva certo di aprire un'altra voce in bilancio per l'acquisto delle licenze di utilizzo dei due brani, tra l'altro piuttosto costose.

Provvidenziale, per la Cowperthwaite, è stato l'intervento del produttore esecutivo del film, Ridley Scott, il leggendario regista di pellicole di culto come "Alien", "Blade Runner" e "Thelma & Louise". Il cineasta ha preso carta e penna e a scritto ai tre elementi ancora in vita del gruppo, ovvero Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jones, per perorare la causa della sua protetta. All'appello di Scott ha risposto in prima istanza Plant, che ha chiesto di assistere a una proiezione privata di una versione ancora incompleta della pellicola: come riporta Deadline, la voce di "Stairway to Heaven" è uscita dall'anteprima molto scossa, trovando il messaggio del film "bello e potente" e l'utilizzo delle canzoni del suo gruppo "toccante, sensibile e poetico".

Da lì, per la Cowperthwaite, la strada è stata del tutto in discesa: Plant ha contattato gli ex colleghi, che, una volta dato il loro consenso, hanno dato mandato al proprio management di accordare alla produzione di "The Friend" uno sconto speciale per ottenere le licenze di utilizzo per le due canzoni. Il tutto, come nelle migliori favole, con un tempismo perfetto: l'ok legale allo sfruttamento di "Ramble On" e "Going to California" è arrivato una settimana fa, pochi giorni prima che il film debuttasse - ieri, venerdì 6 settembre - al Festival del Cinema di Toronto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.