I 25 anni dalla scomparsa di Curtis dei Joy Division, in mostra foto inedite

I 25 anni dalla scomparsa di Curtis dei Joy Division, in mostra foto inedite
Si sta avvicinando il giorno che segnerà i 25 anni dalla scomparsa di Ian Curtis dei Joy Division, ed un fotografo ha organizzato una mostra di scatti inediti. Le foto, opera di Martin O’Neill, sono relative al concerto che la band di Manchester tenne al centro giovanile di Bowdon Vale nel 1979; ora che il centro giovanile è diventato un ufficio postale, gli scatti sono in mostra nel luogo disponibile più vicino all’ex centro, e cioè presso la biblioteca Hale. O’Neill era un diciottenne quando, quel giorno del ’79, si improvvisò fotografo. “Sinceramente non mi ricordo molto, giusto che Peter Hook mi disse ‘vaffanculo’ quando salii sul palco”, ha riferito l’autore delle foto. La mostra (Leigh Road, Hale) rimarrà aperta dal 3 al 7 maggio.
I biglietti per lo show, che si svolse il 14 marzo ’79, costavano una sola sterlina. Al concerto assistettero circa 150 spettatori. I Joy Division suonarono per circa 50 minuti, aprendo con “Exercise one” e terminando con “No love lost”. Il concerto fu ampiamente bootleggato. I New Order sorsero dalle ceneri dei Joy Division dopo il suicidio (18 maggio 1980) di Curtis. Il singolo di debutto della formazione fu "Ceremony" del marzo '81, al quale fece seguito l'album, ancora profondamente influenzato dal sound dei Joy Division, "Movement".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.