Queen e Adam Lambert, chiuso il tour americano (tutto sold out). E l'Europa?

Brian May, Roger Taylor e l'ex star di X Factor USA hanno terminato la serie di date in nordamerica all'insegna del tutto esaurito. Adesso, dopo gli appuntamenti in Asia e Oceania, resta aperta l'incognita europea...

Queen e Adam Lambert, chiuso il tour americano (tutto sold out). E l'Europa?

Con uno show allo Spectrum Center di Charlotte, in Carolina del Nord, i Queen e Adam Lambert hanno chiuso la branca nordamericana del loro Rhapsody Tour, iniziato lo scorso 10 luglio a Vancouver, in Canada: a celebrare il passaggio è stato lo stesso chitarrista della band un tempo guidata da Freddie Mercury, che sul proprio account Instagram ufficiale ha pubblico uno scatto del gruppo e del relativo staff con una didascalia piuttosto chiara.

"Missione compiuta", ha annotato l'artista in calce all'immagine: "Nessun posto è rimasto invenduto".

Dopo la serie di concerti oltreoceano, i Queen con Adam Lambert si prenderanno una pausa fino a inizio 2020, quando saranno di scena prima a Seul, in Corea del Sud (il 18 e 19 gennaio), per poi dirigere alla volta del Giappone (con quattro date tra il 25 e 30 gennaio tra Tokyo, Osaka e Nagoya), Nuova Zelanda (con tre appuntamenti tra il 5 e 10 febbraio) e Australia, dove sono previsti sette show tra i prossimi 13 e 29 febbraio.

Dall'itinerario del Rhapsody Tour, al momento, sono rimaste esclusi solo sudamerica ed Europa. Riguardo un eventuale ritorno sui palchi nel Vecchio Continente, occorre tornare allo scorso mese di maggio, quando May - interrogato al proposito - fece sapere:

"Il Rhapsody Tour in Europa? Spero che  succeda. Ma, per il momento, niente annunci. In ogni caso, per come la vedo io, sarebbe l'ultimo giro di concerti prima di scioglierci"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.