Lindemann: in arrivo il secondo album del duo tedesco

Il duo formato dal frontman dei Rammstein Till Lindemann e dal leader degli Hypocrisy and Pain Peter Tagtgren non dovrebbe tardare a pubblicare il nuovo disco.

Lindemann: in arrivo il secondo album del duo tedesco

Dopo avere atteso dieci anni per poter ascoltare un nuovo album dei Rammstein, i fan della band tedesca rischiano ora di fare una sorta di indigestione. Infatti, stando a quanto scrive Peter Tagtgren, il secondo album dei Lindemann, band formata dallo stesso Tagtgren insieme Till Lindemann, il frontman dei Rammstein, sarebbe pronto per la pubblicazione.

Ecco quanto riportato da Tagtgren su Facebook: "A proposito, il nuovo album dei Lindemann è fatto, prodotto e mixato". Per ora non sono trapelate ulteriori informazioni, ma è probabile che la seconda prova dei due venga pubblicata entro la fine dell'anno corrente oppure nel 2020.

Nonostante la formazione porti il nome del solo Lindemann, si tratta di un duo a tutti gli effetti, dove il frontman dei Rammstein è affiancato dal leader degli Hypocrisy and Pain. Il primo del gruppo, “Skills in Pills”, venne pubblicato nel 2015 e fu la prima volta che Lindemann compose in inglese.

Nel 2015 Lindemann così si espresse con Loudwire sull’esperienza della scrittura in lingua inglese:

"Sono cresciuto nella parte orientale della Germania, quindi non abbiamo mai avuto inglese a scuola, abbiamo dovuto imparare il russo. Sono cresciuto imparando il russo e traducendo canzoni inglesi da adolescente, abbiamo avuto modo di ascoltare le stazioni radio della Germania occidentale e di imparare i testi con il libro illustrato. Queste sono le mie prime esperienze con la lingua inglese. Dopo di che l’ho dovuto imparare quando siamo andati in tournée in America, imparato per strada. Per me è una grande sfida tradurre tutto in inglese".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.