Skin (Skunk Anansie): 'Perché il pubblico ha problemi con i neri che fanno rock?'

La leader della band di 'Stoosh' riflette: 'I bianchi possono fare soul o rap, e nessuno ha niente da dire. Anzi. Se, al contrario, un nero si mette a fare rock...'

Skin (Skunk Anansie): 'Perché il pubblico ha problemi con i neri che fanno rock?'

Nel corso di un'intervista rilasciata a Consequence of Sound, la frontwoman degli Skunk Anansie Skin ha toccato - tra gli altri argomenti - anche la percezione che il pubblico e la discografia hanno delle identità degli artisti in rapporto ai generi che frequentano: la cantante londinese classe '67 si è domandata perché per gli artisti bianchi non sia un problema cimentarsi in generi ascrivibili all'ambito black, mentre, al contrario, artisti di colore che si cimentino in generi come l'hard rock vengano guardati con perplessità. E perché il pubblico consideri il rock - il genere che il gruppo di "Post Orgasmic Chill" ha sempre fatto - una musica 'bianca': 'Wow, davvero pensano che il rock sia roba loro?', si è sarcasticamente domandata Skin. Ecco, di seguito, i passaggi dell'intervista riguardanti l'argomento:


Credo sia la società a rendere questa cosa difficile. La gente adora se un bianco si mette a cantare soul, e lo fa diventare famoso. Se sei bianco e vuoi fare il rapper, magari avrai qualche difficoltà all'inizio, ma c'è sempre la possibilità che tu possa diventare il più grande rapper del mondo. Al contrario, però, questa cosa non funziona. Quando ho iniziato a cantare rock, mi è stato detto che non stavo facendo la musica della mia gente.

Rimane sempre questa idea, attorno al gruppo, ancora oggi, per cui quella che facciamo non sia esattamente rock. Penso che alla discografia piacciano le persone che fanno "roba black", perché è gestibile, ma gli piace affatto quando noi facciamo ciò che viene percepito come loro. Di recente un giornalista mi ha chiesto: 'E' stato difficile, per te, essere una donna di colore e fare musica per bianchi'?. Gli avrei chiesto: 'Quale credi sia la musica dei bianchi?'. Il rock viene dal blues, l'elettronica dalla disco. Ho pensato: 'Accidenti, credono davvero che sia roba loro. E' come se noi, in merito, non avessimo avuto nessuna influenza.

In Inghilterra, abbiamo pochissime band nere che hanno successo: non ce ne sono molte, le puoi contare, quasi. Ma poi pensi ai bianchi che fanno musica nera - tipo i rapper e i cantanti soul - e ce ne sono centinaia. Non è perché i neri non vogliono farlo: solamente è molto difficile, per loro.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.