David Lee Roth: non è tutta dorata la vita della rockstar

Il frontman dei Van Halen nel nuovo episodio del suo podcast 'The Roth Show' prova a definire la condizione del musicista rock.

David Lee Roth: non è tutta dorata la vita della rockstar

Il quasi 65enne frontman dei Van Halen David Lee Roth ha pubblicato sul proprio canale YouTube un nuovo episodio del suo podcast intitolato ‘The Roth Show’.

Roth, tra gli altri temi toccati nel video che potete vedere più sotto, ha dipinto la vita della rockstar facendo un parallelo forse azzardato, ma sicuramente divertente.

“Gran parte del nostro mondo odia il proprio lavoro. La maggior parte dei nostri amici, familiari, colleghi e contemporanei lavora dalle 9.00 alle 5.00 oppure dalle 11.00 alle 7.00. Può essere che ti fai una partita a carte il venerdì sera. Per il resto del tempo, ci prendiamo in giro e pensiamo, ‘sì, ma vado in palestra e mi alleno'. Sì, proprio come un prigioniero federale. Pensa a come vivo io, okey? Vengo trasportato da un autobus, sotto sicurezza, a un edificio, dove vengo portato da sotto l'edificio in una stanza di cemento dove aspetto. Poi vado di sopra e vengo giudicato duramente in una stanza piena di persone. Poi vengo riportato al piano di sotto, aspetto nella stanza e inverto l'intero processo. Sono tenuto in un hotel, sotto sicurezza, e mi trasferisco nella città successiva dove accade la stessa cosa. Alcune persone potrebbero dire che 'quell'uomo è una rockstar', altri lo definirebbero ‘un programma federale di protezione dei testimoni’”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.