Spotify: aumento del costo degli abbonamenti in vista?

La piattaforma sta attuando diversi test con la finalità di maggiorare il prezzo degli abbonamenti

Spotify: aumento del costo degli abbonamenti in vista?

Stando a quanto riporta il sito di notizie economico-finanziarie Bloomberg, il colosso dello streaming svedese sta attuando diversi test in Scandinavia con la prospettiva di aumentare i prezzi degli abbonamenti di Spotify in tutto il mondo.
Questa prova è stata attuata in Svezia – sede centrale dell’azienda - Danimarca e Norvegia ma non è dato sapere se il rincaro sul costo permarrà o se verrà effettivamente attuato anche in altri paesi. Secondo fonti sconosciute – che hanno preferito mantenere l’anonimato dal momento che non c’è ancora nulla di confermato – il prezzo dell’abbonamento “Spotify Family” dovrebbe salire di circa il 13%. Un secondo test attuato dalla piattaforma di streaming, riguarderebbe invece l’introduzione di un nuovo abbonamento – definito”Premium Duo” - la cui offerta proporrebbe due abbonamenti al prezzo di circa 12,49 euro al mese.
Il motivo che ha spinto Spotify a prendere questa decisione – nonostante sia la piattaforma più utilizzati dai fruitori di musica, come dimostrano i 108 milioni di abbonati paganti nel secondo trimestre del 2019 - potrebbe essere ricollegato ai risultati finanziari e la recente quotazione in Borsa non del tutto ottimali, attribuibili alla diminuzione del guadagno per utente – dal momento che il servizio di streaming attua diversi iniziative e offerte per facilitare la crescita di iscritti e abbonati.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.