Katy Perry accusata di molestie sessuali da un modello

Un trentottenne coinvolto nelle riprese della clip di 'Teenage Dream' si sfoga sui social: 'A una festa mi abbassò pantaloni e mutande e...'
Katy Perry accusata di molestie sessuali da un modello

La popstar americana di "Roar" è stata accusata da un modello di molestie sessuali: a puntare il dito contro Katy Perry è stato Josh Kloss, oggi trentottenne, che nel 2010 prese parte alle riprese della clip abbinata a "Teenage Dream", title track del secondo album della cantante californiana.

In una serie di post pubblicato sulla propria pagina Instagram personale Kloss ha raccontato nel dettaglio quanto successo durante una festa alla quale era stato invitato insieme alla popstar: "Ho visto Katy un paio di volte dopo la sua rottura con Russel [Brand, nel 2012]. Una volta ho portato con me un'amica che moriva dalla voglia di incontrarla. Era la festa di compleanno di Johny Wujeck [anche lui ex modello poi assunto dalla Perry come stylist personale]. Quando l'ho vista, ci siamo abbracciati, e io ero ancora pazzo di lei. Ma mentre mi voltavo per presentarle la mia amica, lei ha mi abbassato i pantaloni e le mutande, almeno per quanto è riuscita, per mostrare a un paio di suoi amici e a tutti gli altri intorno a noi il mio pene. Riescite a immaginare quanto mi sia sentito imbarazzato?”.

Perché Kloss ha taciuto per così tanti anni? "Se ne parlo solo ora perché la nostra cultura è impostata sulla dimostrazione che gli uomini di potere sono perversi", si è giustificato, sempre su Instagram, l'ex modello, spiegando di non aver denunciato pubblicamente l'accaduto per timori di ripercussioni sulla sua carriera: "Ma le donne con potere sono altrettanto disgustose".

Al momento la Perry e il suo entourage non hanno commentato pubblicamente le affermazioni di Kloss.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.