Red Hot Chili Peppers: in arrivo l'autobiografia di Flea

Sarà disponibile a partire dal prossimo autunno il libro di memorie scritto dal bassista della band di 'Under the Bridge': i primi dettagli

Red Hot Chili Peppers: in arrivo l'autobiografia di Flea

Si intitola "Acid for the Children" l'autobiografia che Flea, il bassista dei Red Hot Chili Peppers, spedirà sui mercati anglofoni il prossimo 5 novembre: nel volume - pubblicato da Grand Central Publishing, 400 pagine, disponibile in pre-ordine al prezzo di 20 dollari in formato cartaceo a copertina rigida - troveranno spazio anche le esperienze precendenti alla sua carriera nella band di "Give It Away", come ad esempio la sua infanzia in Australia - dove Michael Peter Balzary, questo il nome all'anagrafe dell'artista, è nato nel 1962 - e il suo arrivo negli Stati Uniti a New York.

"A Los Angeles il giovane Flea, cercando di sfuggire a una situazione personale complicata, ha trovato una famiglia in una comunità di musicisti, artisti e tossicodipendenti che vivevano ai margini della società", si legge nella nota stampa diffusa dall'editore: "Ha passato la maggior parte del tempo a fare baldoria e a commettere piccoli crimini, ma grazie alla musica che ha trovato un posto dove incanalare la propria frustrazione, solitudine e il suo amore. Questo lo ha portato al momento che gli ha cambiato la vita, quello in cui lui e i suoi migliori amici e anime gemelle hanno avuto l'idea di creare la una band, diventata i Red Hot Chili Peppers".

Il libro, al quale Flea ha lavorato a partire dal 2014, sarà accompagnato da un breve documentario diretto da Patti Smith, amica di lunga data del sodale di Anthony Kiedis (che, a sua volta, ha pubblicato l'autobiografia "Scar Tissue" nel 2006) e Chad Smith.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.