Morgan e il festival di Sanremo 2020

Il cantautore monzese condurrà il programma radiofonico 'Cantautoradio' e dice cosa pensa della prossima edizione del festival di Sanremo.

Morgan e il festival di Sanremo 2020

A partire dal prossimo 14 settembre Morgan condurrà su Radio2 ‘Cantautoradio’, un programma sulla storia della canzone d’autore italiana di cui sarà anche autore.

Sull’edizione online del Corriere della Sera di oggi, martedì 13 agosto, in un articolo a firma Barbara Visentin il cantautore nato a Monza oltre a parlare del suo nuovo impegno lavorativo – “Approfondirò otto grandi cantautori. Dalle canzoni trarrò un affresco sociale, un dibattito aperto di cui sarò l’anfitrione” – non ha mancato di fornire la propria opinione sull’edizione 2020 del festival di Sanremo che sarà condotta da Amadeus.

Ecco cosa ha dichiarato: “Oggi tutti si intendono di musica, ma la competenza è un’altra cosa. Però questo non interessa, tanto che avremo un esperto di quiz a Sanremo. Amadeus è un grande professionista, ma è come chiamare un elettricista a riparare un lavandino, spero almeno che faccia dei quiz sulla musica”.

Sulla conduzione delle ultime due edizioni sostenute da Claudio Baglioni, invece dice: “Lui era perfetto, ma non faceva il direttore artistico, faceva Baglioni. Io mi sarei vergognato al suo posto, a cantare i miei brani ogni tre minuti e a trasformare il Festival in un concerto di Baglioni. Quest’anno io e Chiambretti avevamo presentato il nostro progetto, ma evidentemente si preferiscono gli indovinelli”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!
23 ago
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.