I Wanna Rock: Strokes

Tutto il meglio della musica Rock: i brani più significativi che hanno cambiato la storia

I Wanna Rock: Strokes

Celebrano 20 anni di attività i newyorkesi Strokes, una delle band più interessanti dell’area indie-rock emerse oltre Oceano all’inizio del millennio. La loro discografia, il cui inizio è datato 2001 con la pubblicazione di “Is this it?”,  è piuttosto esigua con appena 5 album in soli due decenni, l’ultimo dei quali è "Comedown machine” uscito nel 2013. La formazione – con John Casablancas alla voce, Fabrizio Moretti alla batteria, John Hammond Jr. e Nick Valensi alle chitarre e Nikolai Fratture al basso - divenne sinonimo di una scena newyorkese idolatrata dalla critica e, paradossalmente, col tempo fu oppressa da molto, troppo hype. Di loro restano però la freschezza di quello che allora fu un nuovo suono e la grandezza del secondo album “Room on fire”.

GLI STROKES SONO I PROTAGONISTI DI I WANNA ROCK: SCOPRI IL CATALOGO SONY MUSIC CENTURY MEDIA A PREZZO SPECIALE

LEGGI QUI TUTTO SU I WANNA ROCK

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.