Queen, i 70 anni di Roger Taylor: 'Mi diverto ancora, ma...'

Il batterista parla alla stampa UK e cita 'Don't Stop Me Now': 'Ogni volta che non ti diverti, ti perdi'. E ammette: 'So che il viaggio della mia vita sta arrivando alla fine...'

Queen, i 70 anni di Roger Taylor: 'Mi diverto ancora, ma...'

Il Mirror ha intervistato il batterista dei Queen Roger Taylor, che lo scorso venerdì, 26 luglio, ha compiuto settant'anni. "Bisogna saper vivere giorno per giorno ed essere sicuri di divertirsi, perché [la citazione è dalla canzone del 1979 della band di Freddie Mercury "Don't Stop Me Now, ndr] ogni volta che non ti diverti ti perdi".

"Ma la vita è un viaggio, e [il mio] sta arrivando alla fine. Tutti se ne vanno ad un certo punto", ha aggiunto Taylor: "Man mano che invecchi [alla morte] pensi sempre di più. Quando arriverà la fine, mi piacerebbe che sia inaspettata. E spesso è così. Sto invecchiando e un domani me ne andrò. E' inevitabile confrontarsi con questo tema. Come diceva David Bowie, 'I embrace age', anche se non sono sicuro che lui la intendesse in questo modo. Non bisogna avere paura di affrontare questi temi, anche perché non credo che nessun ventenne lo faccia".

La perdita di Bowie, in particolare, ha colpito molto il batterista dei Queen: "Per me è sempre stato un eroe, un genio. All'inizio non riuscivo a crederci. Non ho accettato il fatto che non ci fosse più e quanto coraggiosamente abbia affrontato la sua fine. E' stato straordinario".

Nonostante le cupe riflessioni, il settantenne Taylor considera ancora la sua vita "un viaggio straordinario": "La nostra carriera con la band sembra avere una vita propria", ha spiegato l'artista, "Finché il pubblico verrà a vederci, noi saremo felici".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.