Marc Bolan, nell'album tributo un duetto tra U2 e Elton John

Emergono nuovi, importanti dettagli relativi al disco dedicato allo scomparso leader dei T. Rex

Marc Bolan, nell'album tributo un duetto tra U2 e Elton John

Continuano ad affiorare, seppur in ordine sparso, nuovi dettagli relativi a "Angelheaded Hipster - Another Look at Marc Bolan", tribute album dedicato allo scomparso leader dei T. Rex assemblato con il contributo di alcuni nomi di primissima grandezza sulla scena pop rock internazionale: il fan site u2songs.com riferisce di nuove indiscrezione fatte trapelare dallo staff del produttore della raccolta, Hal Willner, secondo le quali nella tracklist del disco figurerebbe anche un duettro tra la band di Bono ed Elton John.

La canzone che avrebbe visto - il condizionale, per il momento, è d'obbligo - gli U2 dividere il microfono con il cantante e pianista di Pinner sarebbe "Bang a Gong (Get it On)", brano originariamente inserito in "Electric Warrior" del 1977: le session di registrazione si sarebbero tenute in un non meglio identificato studio di New Orleans in un giorno di pausa tra una data e l'altra della branca nordamericana del Joshua Tree Tour del 2017. Alle sedute di incisione avrebbe preso parte, oltre che a John e agli U2, anche Trombone Shorty (al quale, verosimilmente, sarà stata affidata la rielaborazione della sezione fiati presente nella versione originale).

Il disco dovrebbe raggiungere il mercato nel corso del prossimo autunno, probabilmente tra i mesi di settembre e ottobre: tra gli artisti coinvolti nel progetto già confermati da Willner, si apprende ora come a Nick Cave sia stata affidata la rilettura di “Cosmic Dancer”, a Joan Jett quella di “Jeepster”, a Marc Almond quella di “Teenage Dream” (con una quartetto d'archi) e a Kesha quella del classico “Children of the Revolution", registrato in versione orchestrale. Tra gli altri nomi chiamati da Willner a offrire il proprio contributo figurano anche il leader dei Jane's Addiction Perry Farrel, i Foo Fighters, Father John Misty, Emily Haines, Todd Rundgren, Peaches e Nena.

Il disco tributo si concretizzerà sotto forma di doppio album (che quasi sicuramente sarà reso disponibile sotto forma anche di doppio vinile) che includerà ventisette canzoni: parallelamente all'album la BMG - in collaborazione con la London Films - starebbe lavorando a un documentario sulla lavorazione della raccolta che includerà tanto spezzoni ripresi in sala di incisione durante le session di registrazione quanto interviste ad artisti non presenti col proprio contributo nel disco come Guns and Roses, Boy George e l'ex Beatle Ringo Starr.

Il disco era stato concepito come omaggio da pubblicare nel 2017 in occasione di quello che sarebbe stato il settantesimo compleanno di Bolan: per ragioni non chiarite ufficialmente la pubblicazione del lavoro è in un primo momento slittata tra i mesi di marzo e aprile di quest'anno, poi spostata - come ricordato sopra - al prossimo autunno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.