Louis Tomlinson: 'Sugli One Direction dai tabloid solo veleno'

Un articolo del Mirror che svela presunti retroscena sullo scioglimento (temporaneo?) dell'ex boyband fa infuriare il cantante di 'Miss You': 'Tutte stronzate'
Louis Tomlinson: 'Sugli One Direction dai tabloid solo veleno'

Non è andato giù, a Louis Tomlinson, l'istantanea proposta dal Mirror - uno dei più diffusi tabloid britannici - di quello che è stata, quattro anni fa, l'implosione degli One Direction, una delle boyband più famose (e redditizie, in termini discografici) degli ultimi anni che, dopo la pubblicazione del disco "Made in the A.M.", già con Zayn Malik fuori dalla formazione, nel novembre del 2015 ha deciso di congelare a tempo indeterminato le attività: secondo la testata inglese la fine - se temporanea o meno, solo il tempo potrà dirlo - del gruppo si è verificata al culmine di un periodo che ha visto gli elementi della stessa band abusare di sostanze stupefacenti, patire crolli nervosi e voci di relazioni sentimentali tra gli stessi elementi del gruppo.

Con un tweet pubblicato nelle ultime ore, Tomlinson ha tenuto a mettere le cose in chiaro, offrendo ai suoi follower il suo punto di vista:

"E' il più grosso mucchio di stronzate che abbia mai letto da un po' di tempo a questa parte", ha commentato il cantante: "E' il solito veleno ingiustificato da parte del Mirror. E non potrebbe essere più lontano dalla verità".

Tomlinson ha siglato un accordo discografico con la Arista Records lo scorso mese di febbraio: il sodalizio ha dato i suoi frutti nemmeno un mese dopo con la pubblicazione del singolo "Two of Us".

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.