John Paul Jones forma i Sons of Chipotle

L'ex membro dei Led Zeppelin dà vita a una nuova formazione insieme al violoncellista finlandese Anssi Karttunen.

John Paul Jones forma i Sons of Chipotle

Il bassista dei Led Zeppelin John Paul Jones ha annunciato i primi concerti del suo nuovo progetto denominato Sons of Chipotle. La band si esibirà al Pit di Tokyo i prossimi 3 e 5 settembre.

I Sons of Chipotle vedono Jones affiancato dal violoncellista finlandese Anssi Karttunen che è considerato uno dei più grandi violoncellisti moderni del mondo.

Nel sito di John Paul Jones si legge: "Entrambi i musicisti sono noti per essere delle menti curiose, sempre pronte ad imparare e scoprire. Quando improvvisano, i confini scompaiono, sono liberi di migrare oltre i pregiudizi, attraverso i continenti. In un mondo in cui vengono costruiti muri e alle persone viene detto dove non possono andare, i Sons of Chipotle vogliono che la musica sia un luogo di apertura".

Le esibizioni di Tokyo vedranno Jones al piano e alle parti elettroniche con Karttunen al violoncello. Il duo sarà affiancato anche da altri musicisti durante i due live.

I Sons of Chipotle sono solo l'ultima di una lunga lista di iniziative di Jones. Nel 2009, ha formato con il frontman dei Foo Fighters Dave Grohl e con Josh Homme dei Queens of the Stone Age ai Them Cooked Vultures. Più recentemente, Jones ha unito le forze con il produttore norvegese Helge Sten ha dato vita ai Minibus Pimps.

In precedenza l’ex Led Zeppelin aveva già collaborato con Karttunen nel trio di improvvisazione Tres Coyotes. In quel gruppo, oltre a loro, anche il compositore Max Lindberg.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.