Madonna: un suo collaboratore pubblica online le demo di "Like a Prayer"

Patrick Leonard ha caricato alcune demo nel tentativo di sabotare un'asta non autorizzata di oggetti della popstar statunitense

Madonna: un suo collaboratore pubblica online le demo di "Like a Prayer"

Patrick Leonard, un collaboratore di Madonna, ha caricato online le demo dalle sessioni dell'album "Like a Prayer", pubblicato dalla popstar di origine italiana nel 1989, nel tentativo di sabotare un'asta non autorizzata degli effetti personali della musicista.

Come riporta Stereogum, Leonard lunedì scorso ha caricato su YouTube le demo originali di "Like a Prayer", "Cherish" e dell’inedito "Angels With Dirty Faces". Le prime due demo sono state registrate negli stessi giorni in cui vennero scritte le canzoni.

Nel video, Leonard - che ha co-scritto e co-prodotto molti dei primi album di Madonna - rivela di augurarsi condividendo le demo gratuitamente ‘di fermare la vendita di quelle cassette all'asta’. Aggiungendo che "Non sarebbe affatto bello se qualcuno le vendesse".

L'asta di cui stiamo parlando mette in vendita numerosi oggetti personali di Madonna da parte del suo ex amico Darlene Lutz. Le cassette menzionate da Leonard fanno parte di un lotto compost da 70 oggetti che include fotografie, gioielli, una spazzola per capelli usata con ciocche di capelli di Madonna e, soprattutto, una lettera ricevuta dal carcere dall’ex fidanzato Tupac Shakur in cui viene palesato l’intento di lasciarla. Quest’ultima ha una base di partenza di 125.000 dollari. L'asta si chiuderà tra un paio di giorni.

La Lutz aveva già tentato di mettere all'asta questi cimeli nel 2017, ma un giudice della Corte Suprema di New York interruppe la vendita dopo che Madonna chiese di fermare l'asta per questi oggetti che descriveva come ‘estremamente privati e personalmente sensibili’. Però lo scorso mese di aprile, un giudice di New York ha dato il via libera all'asta dopo aver stabilito che le affermazioni di Madonna sull'invasione della privacy erano in realtà legate a motivi legali.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.