Cosa rappresentano i Ministri nella musica italiana del 2019, spiegato dai Ministri. Video

Un colloquio con la band milanese sul divanetto della Rockol Lounge, nel backstage del Rock in Roma.

Cosa rappresentano i Ministri nella musica italiana del 2019, spiegato dai Ministri. Video

Il messaggio è chiaro: "Facciamo un po' come cazzo ci pare". Con più di quindici anni di carriera alle spalle, i Ministri non devono dare conto a nessuno delle loro azioni e delle loro mosse discografiche. Federico Dragogna, Davide Autelitano e Michele Esposito hanno una storia importante, fatta di tanti concerti e dischi molto amati dai seguaci della scena indie-rock italiana (a partire da "I soldi sono finiti" del 2006 e fino ad arrivare al più recente "Fidatevi", uscito lo scorso anno), e hanno le idee chiare su cosa rappresentano i Ministri nella musica italiana del 2019. Ce lo hanno spiegato in occasione della tappa romana del loro mini-tour estivo, sul divanetto della Rockol Lounge nel backstage del Rock in Roma. L'obiettivo? Quello di restare "fedeli alla linea": "Ma quella citazione finisce in maniera diversa...", sorridono loro. Ecco la videointervista integrale.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.