Jovanotti, annullata la data di Albenga del Jova Beach Party

Trident Music, la società che organizza il tour, annuncia la cancellazione dello show in Liguria: spiaggia erosa dalla mareggiate. I dettagli e il commento di Jovanotti

Jovanotti, annullata la data di Albenga del Jova Beach Party

Continuano i problemi per il 'Jova Beach Party', il tour estivo sulle spiaggie di Jovanotti: mentre a Vasto si discute del futuro del concerto del 17 agosto, purtroppo la data di Albenga della prossima settimana è stata annullata.

Nessuna polemica con le autorità locali, come in Abruzzo: qua è stata direttamente la Trident Music, la società che organizza il tour, ad annunciare la cancellazione dello show previsto alla  Spiaggia Fronte Isola il prossimo 27 luglio, per via della spiaggia erosa dalle mareggiate.

Questo il comunicato diramato dalla Trident:

Questa mattina sono arrivati i tecnici del JBP che hanno effettuato i primi rilievi per il posizionamento delle strutture e purtroppo si è scoperto che il fenomeno dell’erosione delle spiagge in Liguria, che ha già colpito altre cittadine, si è manifestato anche sulla spiaggia prescelta per il Jova Beach Party ad Albenga. I rilievi ortofotografici hanno infatti evidenziato allo stato odierno  una riduzione di  10/12 metri.

Il fenomeno, rispetto ai primi rilievi effettuati a novembre,  si era già evidenziato durante la primavera ma si è ulteriormente accentuato nel corso delle ultime settimane, probabilmente a causa dell’ultima ondata di maltempo. In questa situazione è impossibile montare in sicurezza le strutture previste e con grande rammarico si è costretti a cancellare la tappa prevista per il 27 luglio prossimo. 

Maurizio Salvadori, produttore del Jova Beach Party, desidera ringraziare pubblicamente l’Amministrazione Comunale tutta ed in particolare il sindaco Riccardo Tomatis per l’impegno profuso negli ultimi mesi, per la preparazione di questo evento. 

La produzione sta cercando una possibile location alternativa che possa soddisfare gli spettatori dell’area nordovest, in sostituzione della data ligure. Nel giro di qualche giorno saranno date ulteriori comunicazioni.

Questo invece il commento di Jovanotti, su Facebook

Per gli amici di Albenga.
Da stamattina sto parlando con chi ha competenze e responsabilità su #albenga #jovabeacheparty per sapere cosa è successo nel dettaglio. Lavoriamo da novembre a questo progetto ogni giorno e se si cancella una data devono esserci ragioni indiscutibili.
Da parte mia farò tutto quello che posso per tutelare il mio pubblico in tutti i sensi. Prima di tutto c’è la sicurezza del pubblico, sempre. Il punto è che negli ultimi giorni/ore si è modificata l’area per via del maltempo recente.
La spiaggia di Albenga viene monitorata dallo scorso novembre tutti i giorni e nessuno si aspettava che la mareggiata di martedì scorso erodesse 12 metri di spiaggia, evento stranissimo in questa stagione e più comune in inverno e primavera (di solito durante l’estate la spiaggia recupera) . Tutta la Liguria è stata soggetta a cose simili in questi giorni, come ho avuto modo di approfondire anche dai giornali di questa mattina si stratta di un fenomeno piuttosto comune.
Tra l altro ad Albenga erano stati messi in vendita un numero di biglietti inferiore alla capienza effettiva proprio per prevenire la possibilità di piccole erosioni nella norma ma 12 metri non rendono agibile l’area per il tipo di festa che è #jovabeachparty e soprattutto non mi danno garanzie dal punto di vista della sicurezza del pubblico e infine non vengono firmate le autorizzazioni dagli organi competenti.
Cancellare una data comporta problemi sotto tutti gli aspetti (immaginatevi un team di 1000 persone che gira per tutta italia con stanze prenotate viaggi etc) e soprattutto un dispiacere per chi, io per primo, non vedeva l’ora di essere lì. Ma la sicurezza del pubblico è la prima cosa e in questo senso l’imprevedibilita degli eventi naturali non è possibile da discutere. Si chiama “causa di forza maggiore” perché comanda lei, la natura.
Quello che posso dirvi ora è che cercheremo di rendere i biglietti validi per un’altra occasione più vicina possibile ad Albenga che possa comunque accontentare il pubblico ligure lombardo e piemontese e che comunque, in alternativa, i biglietti saranno rimborsati al 100% compreso il diritto di prevendita.
Organizzare una data di #jovabeachparty comporta mesi di lavoro , come è stato per Albenga . Non è una cosa che si fa in tre giorni, ma avrò presto notizie da darvi. I miei stanno lavorando giorno e notte per una soluzione che possa accontentare molti.
Mi dispiace, so che è un grande disagio per chi ha pianificato vacanze o prenotato hotel ,ma non ci sono proprio le condizioni dopo le ultime mareggiate. Per ora posso solo dirvi questo e attendere novità facendo pressione per averle al più presto.

La Trident comunica che il rimborso dei biglietti sarà reso possibile da lunedì 29 luglio fino al 31 agosto. Sul sito dell'agenzia tutti i dettagli​

AGGIORNAMENTO: Lorenzo ha commentato e spieg

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.