UK, Google toglie la pubblicità a Viagogo

Il gigante Mountain View stralcia la società con sede in Svizzera dal novero degli inserzionisti per combattere il secondary ticketing

UK, Google toglie la pubblicità a Viagogo

La filiale britannica di Google non pubblicizzerà più Viagogo, la nota piattaforma di secondary ticketing fondata a Londra ma con sede a Ginevra, in Svizzera: la scelta della gigante tecnologico californiano è da inquadrare in un più ampio tentativo di arginare il fenomeno delle speculazioni sulla rivendita dei biglietti online che ha visto la società fondata da Eric Baker finire nel mirino dell'inglese Competition and Markets Authority.

"Quando le persone usano la nostra piattaforma per cercare aiuto nell'acquisto di biglietti per i concerti, vogliamo essere certi che abbiamo un'esperienza della quale potersi fidare", ha fatto sapere Google, per mezzo di una nota, a proposito dell'iniziativa: "Per questa ragione abbiamo scelto di rendere più stringenti le nostre direttive interne e di prendere le dovute iniziative nel caso uno dei nostri inserzionisti le violi".

Viagogo, tuttavia, non sarà cancellato tout-court dalle ricerche di Google UK: la piattaforma di secondary ticketing non potrà più benificiare del posizionamento (a pagamento) in testa ai risultati relativi a ricerche correlate a richerche di biglietti per concerti, pur continuando ad apparire nei risultati organici.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.