David Bowie: "Space Oddity" compie 50 anni, edizione celebrativa

Uscì anche cantata in italiano col titolo "Ragazzo solo, ragazza sola" - ascoltatela
David Bowie: "Space Oddity" compie 50 anni, edizione celebrativa

Usciva 50 anni fa, l'11 luglio, quello che fu il primo successo dell'artista di Brixton; e domani, 12 luglio, ne verrà pubblicata un'edizione celebrativa in cofanetto di due vinili.

Il cofanetto, intitolato semplicemente "David Bowie: Space Oddity", contiene due vinili 7 pollici, uno dei quali contiene nuovi missaggi di Tony Visconti, il produttore la cui collaborazione con Bowie ebbe inizio proprio con "Space Oddity". Sul lato A del primo vinile c'è una versione "original mono single edit" di "Space Oddity", mentre sul lato B troviamo una versione "original mono single version" di "Wild eyed boy from freecloud". Quanto al secondo vinile, il lato A e il lato B sono composti rispettivamente da una versione re-mixata di "Space Oddity" e di "Wild eyed boy from freecloud", entrambe realizzate da Tony Visconti nel marzo del 2019.

Il cofanetto con il doppio vinile 7" di "Space Oddity" include un poster stampato su entrambi i lati con la pubblicità originale di "Space Oddity" e uno scatto di Ray Stevenson di David Bowie sul palco al concerto "Save Rave '69" al London Palladium il 30 novembre 1969, con un astronauta della N.A.S.A sullo sfondo. Il cofanetto include inoltre una cartolina d'informazioni ed una stampa con uno scatto alternativo di Jojanneke Claassen tratto dalla session fotografica per la copertina del singolo "Space Oddity". La custodia che contiene i missaggi del 2019 di Tony Visconti ha un nuovo design con uno scatto alternativo di Ray Stevenson del concerto "Save Rave '69", diverso da quello del poster.

Sempre il 12 luglio, lo stesso giorno dell'uscita del cofanetto, uscirà sulle piattaforme di streaming anche il singolo digitale "Space Oddity (2019 mix - single edit)".

Ecco la versione rimasterizzata nel 2015 di Space Oddity

Caricamento video in corso Link

ed ecco la versione di "Space Oddity" cantata in italiano da David Bowie con testo di Mogol intitolata "Ragazzo solo, ragazza sola"

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.