Al Carroponte la Milano Mod Night con gli Statuto

La band torinese si esibirà assieme a DJ Henri e Mike Painter sabato 13 luglio

Al Carroponte la Milano Mod Night con gli Statuto

Gli Statuto e i DJ Henri e Mike Painter sono i protagonisto della Milano Mod Night, in programma questo sabato, 13 luglio, a al Carroponte di Sesto San Giovanni (MI), in via Luigi Granelli 1. Si comincia alle 18 (ingresso a 5€)  con musica Soul, Northern Soul, Rhythm and Blues, Mod Jazz, Hammond Grooves, Original Ska per poi arrivare al concerto degli Stati

Nati nel 1983, gli Statuto hanno recentemente festeggiato 35 anni di carriera con un tour celebrativo comprendente uno spettacolo con tutte le loro canzoni più conosciute e altre mai suonate dal vivo (tratte dai loro 13 album all’attivo), eseguite sul palco anche con ospiti a sorpresa, provenienti dal mondo della musica, dello spettacolo o dello sport.

La formazione torinese è composta da: oSKAr (voce),Naska (batteria), Enrico Bontempi (chitarra) e Rudy Ruzza (basso). Si sono formati nel 1983 a Torino e nel 1988 hanno pubblicato il primo album "Vacanze" per l’indipendente Toast, firmando per la EMI nel 1991, per cui pubblicano il fortunato singolo “Abbiamo vinto il festival di Sanremo”. In decenni di carriera diventano il simbolo indiscusso della cultura mod in Italia: non si sono mai allontanati idealmente (e geograficamente) da piazza Statuto, luogo di partenza e di creazione culturale, ideologica e musicale del gruppo sono arrivati su ogni tipo di palcoscenico, dal Teatro Ariston del Festival di Sanremo, al concerto per i licenziati della Lancia/Fiat di Chivasso, dal Festivalbar al Leoncavallo, dal Cantagiro al concerto in Plaza De La Revoluciòn all’Habana de Cuba (invitati dalle autorità locali).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.