Warner in Borsa, i soldi servono soprattutto a pagare debiti e azionisti

Warner in Borsa, i soldi servono soprattutto a pagare debiti e azionisti
Il futuro collocamento azionario della multinazionale discografica a Wall Street (vedi News), nelle intenzioni dei suoi strateghi finanziari, dovrebbe fruttare 750 milioni di dollari, ma di questi meno di 7 verrebbero reinvestiti direttamente nello sviluppo delle attività aziendali. Lo si evince dall’ultimo documento che Warner Music ha trasmesso alla Security Exchange Commission, l’autorità che negli Stati Uniti vigila sulle operazioni di Borsa: 141,5 milioni di dollari, spiega il report ufficiale, verrebbero versati come dividendo di cassa al presidente/amministratore delegato Edgar Bronfman Jr., agli altri maggiori azionisti dell’impresa (le società di investimento Thomas H. Lee Partners, Bain Capital e Providence Equity Partners) e ai dieci maggiori dirigenti della società prima ancora che l’Ipo venga effettuata, mentre altri 73 milioni verrebbero impiegati per liquidare altri attuali detentori di quote di proprietà (tra cui la Music Capital Partners dello stesso Bronfman). Gran parte della somma rimanente servirebbe a ripianare i debiti: i 7 milioni di dollari netti, o meno, che rimarrebbero al termine di questo complicato giro di trasferimenti di denaro rappresentano meno dell’1 % dell’ultimo fatturato trimestrale del gruppo, pari a 1,09 miliardi di dollari.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.