NUOVOIMAIE, il mestiere dell'artista: parla Enrico Nigiotti

'Quando ami tanto, hai sempre paura di perdere': NUOVOIMAIE è salito sul palco insieme a Enrico Nigiotti per parlare di cosa significhi vivere della propria passione…
NUOVOIMAIE, il mestiere dell'artista: parla Enrico Nigiotti

“L’artista? Lo voglio fare da sempre. Più che altro, mi pongo la domanda se questo possa rimanere il mio lavoro per sempre”: nonostante la giovane età e il successo, Enrico Nigiotti mostra una saggezza e un realismo decisamente non comuni: il cantautore livornese è il protagonista della nuova puntata del format NUOVOIMAIE “Il mestiere dell’artista”, che vede i protagonisti della musica italiana discutere dei diritti degli artisti e dell'importanza del riconoscimento delle professioni creative come vero e proprio mestiere.

“Quello dell’artista è un lavoro bellissimo”, precisa lui, che abbiamo raggiunto sul palco, durante un soundcheck, in occasione di una delle date del suo tour estivo 2019: “Di questi tempi, tuttavia, è già qualcosa avercelo, un lavoro. Il musicista è un lavoro difficile da fare, soprattutto a certi livelli, e ancora più difficile da ‘mantere’, non solo in termini di crescita, ma anche solo di livello. Oggi tutto è molto veloce, e anche il pubblico volubile: così come impara ad amarti in fretta, altrettanto in fretta può dimenticarti. Io, dalla mia parte, ho la gavetta, e un atteggiamento che mi porta a crescere piano, rispettando i tempi giusti. I risultati che ho conseguito me li sono sudati, non mi sono capitati per caso. Ma continuo a vivere con il terrore di non poter fare più questo lavoro”.

Caricamento video in corso Link

“Di NUOVOIMAIE mi parlò un mio amico”, racconta Nigiotti a proposito della sua iscrizione, come socio, all’Istituto Mutualistico per Artisti, Interpreti ed Esecutori: “Mi spiegò che oltre ai diritti d’autore esistevano anche i diritti di esecuzione: così sono venuto a conoscenza di questo nuovo mondo, che per noi artisti è molto bello. I giovani lo conoscono ancora poco, però è giusto che chi si accosta a questo mestiere sappia che NUOVOIMAIE esista, perché li tutela e li fa guadagnare”.

“Il consiglio che posso dare a chi voglia fare di lavoro l’artista è di non avere troppa fretta”, prosegue Nigiotti: “E di convivere con questo senso di malessere e di paura, che – finché c’è – porta comunque a una continua rivoluzione interna che si concretizza, professionalmente, in una resa maggiore. Quando tiene tanto a qualcosa o a qualcuno, hai sempre quella paura sottile di perderlo. Occorre camminare mano nella mano da una parte con la gioia, e dall’altra con il timore di restare infelici. Ma, in fin dei conti, è la vita a essere così”.

Leggi qui le puntate precedenti di Osservatorio NUOVOIMAIE.

Music Biz Cafe, parla Roberto Razzini (Warner Chappell Music Italia)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.