Robert Plant: 'Quando i Led Zeppelin sono stati un trio e io un cantante da matrimoni'

Il frontman ricorda le difficili session di registrazione di 'Achilles’ Last Stand', esprimento ammirazioni per gli ex compagni di band. E senza farsi sconti...

Robert Plant: 'Quando i Led Zeppelin sono stati un trio e io un cantante da matrimoni'

Erano i primi di agosto del 1975: Robert Plant si trovava in vacanza con la sua allora moglie Maureen e i suoi due figli a Rodi, in Grecia. Durante il soggiorno il frontman della band di "Black Dog", in occasione di un trasferimento da una parte all'altra dell'isola, perse il controllo dell'autovettura che aveva preso a noleggio finendo fuori strada. I bambini, per fortuna, se la cavarono con qualche graffio, ma al rocker e alla sua consorte andò decisamente peggio: Plant, nello specifico, si fratturò una caviglia e un gomito. Le ferite lo costrinsero a una riabilitazione che sarebbe durata due anni, costringendolo per qualche tempo in sedia a rotelle e obbligando il management del gruppo ad annullare le restanti date del tour in supporto a "Physical Graffiti", all'epoca pubblicato da poco.

Interrotte le attività dal vivo, i Led Zeppelin tornarono attivi in studio, dove iniziarono a gettare le basi di quello che sarebbe diventato il loro penultimo album, "Presence" del 1976. Lo stesso Plant, nel corso dell'ultima puntata del suo podcast "Digging Deep", ha ricordato le grottesche - dal suo punto di vista - session di registrazione di "Achilles’ Last Stand", uno dei brani contenuti nell'album, registrato presso il Musicland Studio di Monaco di Baviera appena quattro mesi dopo l'incidente automobilistico che l'aveva visto suo malgrado protagonista.

"Era come se, in realtà, i Led Zeppelin fossero un trio, con un cantante da matrimoni messò lì davanti", ha raccontato, divertito, Plant: "Il mio entusiasmo è stato un buon contributo ma, in verità, quei ragazzi [Page, Jones e Bonham] sono stati fantastici. Anche se 'Presence' non è il più facile dei nostri dischi, l'affiatamento e lo scambio musicale tra di loro su quel brano è pazzesco".

"E' stato un periodo infernale: stavamo vivendo un momento molto importante della nostra vita nel quale era necessario essere in piena forma", ha proseguito il cantante: "Io e mia moglie avevamo due bambini. Siamo rimasti in cattiva condizioni di salute per diversi mesi, ed è stata una cosa molto difficile riavvicinarsi di nuovo".

L'incidente del 1975, in realtà, aprì uno dei periodi più difficili, se non il più difficile in assoluto, nella carriera di Plant: appena due anni dopo, nel 1977, mentre i Led Zeppelin si trovavano in tour negli USA, il secondogenito della coppia composta da Plant e Maureen, Karac, morì a causa di un'infezione intestinale. Gli Zeppelin si sciolsero tre anni dopo, nel 1980, in seguito alla morte di Bonham, circa tre anni prima del divorzio tra il cantante e Maureen Wilson, che venne formalizzato nell'agosto del 1983.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BLUES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.