Nel backstage del Rock in Roma: ecco la Rockol Lounge. Video

Il festival musicale capitolino, raccontato da dietro le quinte attraverso la Rockol Lounge: ecco di cosa si tratta.

Nel backstage del Rock in Roma: ecco la Rockol Lounge. Video

Rock in Roma è da più di dieci anni una delle rassegne live più attese dell'estate italiana. In questi anni sul palco del festival sono passati quasi tutti i giganti del rock e del pop nazionale e internazionale: Roger Waters, Rolling Stones, David Gilmour, Bruce Springsteen, Red Hot Chili Peppers, Iron Maiden, Kasabian, Muse, Linkin Park, Jeff Beck, ma anche Robbie Williams, Post Malone, Caparezza, Afterhours, Verdena, Subsonica, Stromae, David Guetta e tanti altri. Quest'anno gli organizzatori hanno pensato di fare le cose in grande: trasformare il Rock in Roma in un festival diffuso su tutto il territorio della città, portandolo fuori dall'Ippodromo delle Capannelle, l'impianto sportivo che per tutti questi anni ne ha ospitato i concerti.

Questo non significa che Rock in Roma cambia location. Anzi: l'Ippodromo delle Capannelle resta il cuore pulsante del festival, la location al centro della rassegna. E proprio nel backstage dell'Ippodromo Rockol - che quest'anno è media partner del Rock in Roma - sarà presente con uno spazio tutto suo: la Rockol Lounge. Oltre a raccontare i concerti in diretta (come abbiamo già fatto per Liberato e Calcutta), prima dei live intervisteremo sul nostro divanetto i big nel cartellone del festival, che ci racconteranno le loro impressioni pre-concerto e i loro prossimi progetti. Le interviste saranno pubblicate sui nostri canali social ufficiali, sui canali social del Rock in Roma e naturalmente su Rockol.

Curiosi di scoprire cosa abbiamo in serbo per voi? Restate connessi!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.