Trevor Horn, “l’uomo che ha inventato gli anni Ottanta”: alcuni esempi delle sue produzioni (1 / 15)

Trevor Horn, “l’uomo che ha inventato gli anni Ottanta”: alcuni esempi delle sue produzioni

Oggi è il compleanno di Trevor Horn (che è nato il 15 luglio del 1949); inglese, bassista, cantante, compositore, produttore, venne alla ribalta nel 1979 con i Buggles di “Video killed the radio star” e da allora non l’ha più lasciata. L’hanno soprannominato “L’uomo che inventò gli anni Ottanta”, perché con il suo eclettismo musicale è stato in grado di portare al successo gli artisti più disparati: dai Frankie Goes to Hollywood agli Art of Noise, dagli ABC alle tATu, passando per gli Yes, Seal, i Pet Shop Boys, Grace Jones, i Simple Minds… Nelle prossime pagine daremo dimostrazione del genio di Trevor Horn attraverso alcune delle sue produzioni di maggiore successo.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.