Brian May viene deriso in aeroporto

Una guardia all'aeroporto avrebbe preso in giro il chitarrista dei Queen a causa della fotografia riportata sul passaporto.
Brian May viene deriso in aeroporto

Secondo quanto riportato da Richard Eden del quotidiano britannico Daily Mail, il chitarrista dei Queen Brian May si sarebbe arrabbiato dopo avere avuto uno scambio di opinioni con un addetto al controllo dei passaporti in aeroporto.

La guardia osservando il passaporto del musicista avrebbe puntualizzato: "Oh, ma l'uomo in questa foto ha i capelli neri, non ti assomiglia affatto". May ha riportato che la guardia lo ha detto ridacchiando, come a compiacersi della propria arguzia e del proprio spiccato spirito d’osservazione.

May rivela che gli avrebbe risposto:

“Succede a tutti: succederà anche a te, se sarai fortunato”.

E poi, riflettendo amaramente sull’accaduto, il 71enne membro dei Queen dice:

“C'è una verità seria qui. Siamo tutti consapevoli che non dobbiamo comportarci o parlare in maniera sessista o razzista... ma la discriminazione nei confronti degli anziani è viva e vegeta”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.