Metallica, ‘I Wanna Be Adored’ in omaggio agli Stone Roses

Continuano gli omaggi di Hammett e Trujillo alle band locali delle città che stanno ospitando le tappe del “WorldWired Tour” della band. A Manchester, dopo aver proposto nel 2017 un brano degli Oasis, i Metallica hanno omaggiato gli Stone Roses.

Metallica, ‘I Wanna Be Adored’ in omaggio agli Stone Roses

Per il loro “WorldWired Tour” i Metallica hanno preso l’abitudine di proporre al pubblico delle arene che li ospitano un brano, messo in scena dal duo Kirk Hammett-Robert Trujillo, di una band locale. Per le tappe italiane del tour forse ricorderete che i Four Horsemen hanno scelto “El diablo” dei Litfiba per l’ultimo concerto nella Penisola – lo scorso 8 maggio, a Milano -, “C’è chi dice no” di Vasco per il concerto a Torino del febbraio 2018, “Nel blu dipinto di blu” di Modugno e “Caruso” di Lucio Dalla per i due concerti a Bologna sempre del febbraio 2018. In occasione del live a Manchester dello scorso martedì James Hetfield e soci hanno ancora una volta attinto al repertorio locale, inserendo in scaletta un brano della band britpop nata a Manchester raccolta sotto il nome di Stone Roses, “I Wanna Be Adored”, traccia d’apertura del debutto discografico della formazione. La hit del 1989 è stata eseguita sotto una pioggia scrosciante, la stessa che ha investito la band a Milano – facendo anche scivolare Hammett nel mezzo di un assolo. Potete vedere il video del siparietto di Hammett e Trujillo all’Etihad Stadium qui:

Durante il loro precedente concerto nella città inglese, nel 2017, i Metallica avevano invece suonato una cover di un’altra band simbolo della città, gli Oasis, facendo ascoltare al pubblico “Don’t Look Back in Anger”, una delle hit del disco simbolo degli Oasis, “(What's the Story) Morning Glory?”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.