Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 20/06/2019

Master in Comunicazione Musicale: iscrizioni aperte e due borse di studio

19° edizione per il corso post-laurea dell'Università Cattolica, dedicato al music business. Ecco come come funziona.

Master in Comunicazione Musicale: iscrizioni aperte e due borse di studio

Torna anche nel 2019 il Master In Comunicazione Musicale,  corso universitario post-laurea dedicato al music business, organizzato a Milano dall’Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Il Master è alla 19° edizione. È stato il primo in Italia a formare professionisti della comunicazione nel campo della musica: uffici stampa, promoter, promozione digitale della musica,  etichette discografiche, promozione di eventi e concerti musicali, redattore/programmatore di media musicali.
Anche quest'anno sono disponibili due borse di studio parziali (a copertura di metà della retta d’iscrizione) per i primi due candidati della graduatoria.

Spiega Gianni Sibilla, direttore del corso: "L’obbiettivo di questo Master è quello di formare professionisti che abbiano non solo le competenze tecniche per comunicare la musica, ma soprattutto gli strumenti culturali per comprendere e gestire le implicazioni del profondo e continuo cambiamento del settore La nostra più grande soddisfazione è di avere contribuito a formare una nuova generazione di operatori della musica, professionisti che sono diventati bravi quanto e più dei loro docenti".

Il Master, promosso presso la sede di Milano, è rivolto a laureati e laureandi di qualsiasi facoltà (e/o titolo equipollente, es. diplomati al conservatorio) che desiderano conoscere le dinamiche e le professioni della comunicazione nel mondo della musica, fornendo una visione d’insieme sul music business attraverso lezioni, laboratori, project work e stage.

Il Master forma a 360° i suoi studenti, portando in cattedra docenti universitari, artisti e un numero sempre maggiore di ex alunni del corso. Infatti, sono già all’attivo ben 8 corsi e laboratori tenuti da ex allievi, ormai affermati professionisti, e crescono sempre di più le testimonianze di ex studenti che ogni anno vengono chiamati in cattedra a tenere lezioni sulle case history delle aziende in cui ora lavorano.  Tra i partner del corso, ci siamo anche noi di Rockol.

 Il percorso prevede un periodo di stage garantito, sia presso aziende convenzionate, con cui il Master ha maturato una consolidata collaborazione negli anni, sia presso nuove realtà, ricercate ogni anno in base all'andamento del mercato musicale.
Con quasi 450 stage attivati presso etichette discografiche, agenzie media musicali, uffici stampa e promoter, le percentuali di placement si attestano tra il 66% e il 90% a soli sei mesi dal termine delle lezioni.
Le testimonianze dei professori e degli ex studenti – oggi affermati professionisti del settore – sono disponibili sul sito ufficiale dell’ALMED nella sezione “Alumni” e sui canali social del Master.

 

Quest’anno il termine per la presentazione delle domande di ammissione è fissato per il 14 ottobre, mentre i colloqui di selezione si svolgeranno il 24 e 25 ottobre. I candidati verranno valutati in base al voto di laurea, pertinenza del curriculum vitae e della tesi finale del corso e il colloquio motivazionale. Al termine delle procedure di ammissione verrà pubblicata sul sito di ALMED una graduatoria con la lista di ammessi e i candidati idonei ma non ammessi che verranno contattati in caso di rinunce. Le due borse di studio messe a disposizione dal Master saranno attribuite ai candidati con il punteggio più alto in graduatoria.