Queen, May su Lambert: 'Può fare quello che faceva Mercury, e anche di più'

Alla vigilia del tour americano, il chitarrista della band di 'Bohemian Rhapsody' spende parole eccezionalmente lusinghiere sull'ex star di American Idol
Queen, May su Lambert: 'Può fare quello che faceva Mercury, e anche di più'

E' una vexata quaestio che da anni divide i fan dei Queen: può un cantante anche tecnicamente preparato occupare il posto un tempo occupato da quello che è stato considerato uno dei più grandi frontman di tutti i tempi? Sia Brian May che Roger Taylor, sul ruolo di Adam Lambert nell'incarnazione attuale di quelle che è stata la band di "We Will Rock You", sono sempre stati piuttosto chiari: Freddie Mercury è insostituibile, e il Queen di oggi sono un'altra cosa rispetto a quelli che avevano in Farrokh Bulsara il proprio leader.

Intervistato da Guitar World alla vigilia del prossimo tour americano dei Queen, Brian May è tornato sull'argomento spendendo parole decisamente generose nei confronti del giovane collega: "Adam può fare tutto quello che faceva Freddie Mercury, e anche di più. Quello che gli chiedi di fare non importa: lui può farlo".

"E' un esibizionista nato", ha proseguito May: "[Adam] Non è Freddie, e nemmeno ha la pretesa di esserlo, ma ha gli stessi mezzi, sa come affrontare il pubblico, lo stuzzica e lo diverte in modo molto naturale, senza pensarci. Adam vive e respira questa roba. Ha molto stile, ma non fraintendetemi: ciò non significa che sia solo forma senza sostanza. E' una rockstar e un frontman nato: con lui abbiamo una rapporto molto inteso. Lo trattiamo esattamente come abbiamo sempre trattato Freddie".

Il prossimo 10 luglio prenderà il via da Vancouver, in Canada, la tranche nordamericana del tour dei Queen, che si potrarrà per venticinque date fino al prossimo 23 agosto: successivamente, la band dirigerà alla volta di Australia, Nuova Zelanda, Corea e Giappone, tra i prossimi mesi di gennaio e febbraio. Al momento non è chiaro se la band, nel 2020, possa tornare in azione sui palchi europei per quella che - a detta dello stesso May - potrebbe essere "l'ultimo giro" prima della cessazione definitiva delle attività.

Dall'archivio di Rockol - La storia di "A Night at the Opera" dei Queen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.