I Rolling Stones sfidano gli Oasis a una gara di bevute

I Rolling Stones sfidano gli Oasis a una gara di bevute
Ronnie Wood ha sfidato i fratelli Gallagher: il chitarrista dei Rolling Stones vuole stabilire una volta per tutte chi è in grado di bere più birre. «Posso bere agevolmente dieci pinte di Guinness - probabilmente anche di più, ma non voglio sbilanciarmi: una volta potevo fare anche meglio. Da tempo ho un accordo con il pub che confina con la mia proprietà: hanno installato una macchina e messo alcuni tavoli nel mio giardino. E ce ne sono altri 22 attorno a casa mia», dice Wood per spiegare il suo allenamento. «Io e Keith Richards possiamo battere Liam e Noel quando vogliamo. Questi giovani devono capire che gli Stones non sono diventati delle istituzioni per caso. Troppe band di oggi durano lo spazio di un mattino. Devono cercare di stare in piedi un po' più a lungo, se vogliono fare i conti con noi».
Comunque "Woody" (51 anni) è una delle poche rockstar della vecchia guardia a essere amico dei Gallagher: «Non sono matti come sembrano. Ogni tanto dicono qualche fesseria. Ma anche noi abbiamo Keith, se è per quello».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.