Black Keys, cosa vuol dire il titolo del nuovo album della band

Sulla copertina c'è una sedia elettrica, che ha un significato preciso: il titolo del nuovo album dei Black Keys, "Let's Rock", in uscita il 28 giugno prossimo, non vuol dire esattamente quello che potrebbe sembrare.

Black Keys, cosa vuol dire il titolo del nuovo album della band

“Let’s Rock”, il nuovo album di Dan Auerbach e Patrick Carney, uscirà il prossimo 28 giugno, come annunciato dai Black Keys lo scorso mese di aprile. Per il momento, la band garage rock ci ha già fatto ascoltare i tre singoli “Lo/Hi”, “Eagle Birds” e “Go” e si prepara, superata l’estate, a portare il disco in tour per gli stati a stelle e strisce con il “Let’s Rock Tour” che li vedrà fare squadra con i Modest Mouse come co-headliner. Nel corso dell’ultima puntata dello show radiofonico di Toni Gonzalez Loudwire Nights i due Black Keys hanno spiegato il significato del titolo del disco, ideale seguito di “Turn Blue” (2014), raccontando che “let’s rock” sono state le ultime parole pronunciate da un uomo condannato alla sedia elettrica nel Tennessee il giorno in cui la band stava registrando l’album: “La coincidenza è stata molto strana e semplicemente molto assurda… Non possiamo proprio avere un titolo leggero e divertente”. Proprio per questa ragione la copertina di “Let’s Rock” raffigura una sedia elettrica.

Assenti dal panorama discografico da cinque anni, mettendo da parte i capitoli solisti di Auerbach e Carney, i Black Keys hanno anche raccontato a Toni Gonzalez quanto l’ultimo tour li abbia lasciati senza forze, contribuendo alla lunga pausa che ne è seguita. Proprio per questa ragione, spiegano i due ai microfoni di Loudwire Nights, il prossimo tour è stato pensato in maniera molto più ridotta.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.