Non solo download: la 'Web band' dei Modern fa un disco per Universal

Dal Web al negozio di dischi: i componenti del quintetto inglese dei Modern, freschi di contratto con la Mercury, stanno facendo un percorso inverso a quello delle band venute prima di loro. In febbraio il gruppo era stato ingaggiato dalla Universal (a cui la Mercury fa capo), ma l’accordo con la major riguardava soltanto i diritti (mondiali) di distribuzione delle sue canzoni attraverso Internet. Lo stesso mese era uscito, solo come download, il primo Ep “Eastern bloc”, a cui succede in questi giorni “Industry”, acquistabile da subito sui maggiori siti di musica digitale a pagamento e disponibile come Cd singolo da agosto. Intanto i Modern, che i critici paragonano ai Garbage e ad altri gruppi anni ’80, sono volati in Svezia per cominciare il lavoro sul loro album di debutto insieme con il produttore Tore Johannson, già al fianco di Cardigans e Franz Ferdinand.
    Dal Web al negozio di dischi: i componenti del quintetto inglese dei Modern, freschi di contratto con la Mercury, stanno facendo un percorso inverso a quello delle band venute prima di loro. In febbraio il gruppo era stato ingaggiato dalla Universal (a cui la Mercury fa capo), ma l’accordo con la major riguardava soltanto i diritti (mondiali) di distribuzione delle sue canzoni attraverso Internet. Lo stesso mese era uscito, solo come download, il primo Ep “Eastern bloc”, a cui succede in questi giorni “Industry”, acquistabile da subito sui maggiori siti di musica digitale a pagamento e disponibile come Cd singolo da agosto. Intanto i Modern, che i critici paragonano ai Garbage e ad altri gruppi anni ’80, sono volati in Svezia per cominciare il lavoro sul loro album di debutto insieme con il produttore Tore Johannson, già al fianco di Cardigans e Franz Ferdinand.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.