Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Metal / 14/06/2019

La commovente storia di un fan sulla nuova maschera di Corey Taylor

La nuova maschera del frontman degli Slipknot ha subito più di una critica da parte dei fan. Un sostenitore della band però la adora per un motivo...e ce lo fa sapere.

La commovente storia di un fan sulla nuova maschera di Corey Taylor

Il frontman degli Slipknot Corey Taylor ha condiviso via social network la storia di un fan della band statunitense sul significato della nuova maschera progettata per lui da Tom Savini.

La maschera, presentata per la prima volta il mese scorso nel video di “Unsainted”, ha avuto una accoglienza non del tutto benevola da parte dei fan degli Slipknot che l’hanno apertamente criticata.

Nulla di sconvolgente, se non che un fan ha scritto:

“Ho visto le opinioni sulla sua nuova maschera, alcuni la amano, altri no. Capisco… Io personalmente la adoro per ragioni che non sono ancora state sottolineate da altri. La maschera di Corey è davvero molto simile a una maschera che ho dovuto indossare per quasi 2 anni chiamata TFO, un'ortesi facciale trasparente. Quando avevo 5 anni ero ci fu un incendio in casa. Ho avuto ustioni di 3° grado in testa e sul viso che hanno richiesto consistenti innesti di pelle. Quando si hanno gravi ustioni al viso, si potrebbe essere dotati di una maschera facciale trasparente che ha lo scopo di comprimere l'innesto per prevenire il gonfiore e ridurre al minimo il tessuto cicatriziale. Quello, insieme a mia mamma che rivestiva l'interno con aloe vera per impedire di attaccarsi e aiutare la guarigione. Inutile dire che non ero una cosa piacevole da guardare e mi ha reso ‘popolare’ a scuola. Le cinghie mi afferravano la testa, mi davano fastidio intorno al naso e generalmente mi faceva male la maggior parte del tempo insieme alle maglie a compressione che dovevo indossare per le spalle, la schiena e il petto anche loro bruciati. Ho avuto 4 di quelle magliette. Ognuna con la faccia di una tartaruga ninja sul davanti. Mi ha fatto meno male”.

Taylor ha detto di essere ‘commosso’ dalla storia del fan e ha scritto:

"Questo album parla davvero di superare il dolore e rinascere. E la maschera è anche un riflesso di tutto questo".

Gli Slipknot saranno in concerto in Italia il prossimo 27 giugno all'Arena Parco Nord di Bologna, nell'ambito del Bologna Sonic Park. Sul palco presenteranno, con buona probabilità, anche alcune canzoni del nuovo album, "We Are Not Your Kind", in uscita il 9 agosto.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi