Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Metal / 13/06/2019

Slipknot, il Knotfest potrebbe arrivare in Europa

Il manager del gruppo, al proposito, ha già le idee piuttosto chiare. E nemmeno troppo lontane - geograficamente parlando - dall'Italia...

Slipknot, il Knotfest potrebbe arrivare in Europa

Knotfest, il festival - ovviamente a base di metal - ideato dagli Slipknot ormai diventato un franchise anche fuori dagli Stati Uniti - già da diversi anni sono attive succursali locali in Messico, Colombia e Giappone - potrebbe sbarcare in grande stile in Europa: la manifestazione, per il momento, si è limitata a una sortita esplorativa nel Vecchio Continente grazie alla collaborazione del festival francesce Hellfest, che dal 2019 ospita nel proprio perimetro un palco "brandizzato" grazie all'iniziativa "Knotfest meets Hellfest", ma stando a quanto riferito dal manger della band capitanata da Corey Taylor Cory Brennan a MusicWeek potrebbero presto arrivare piani molto più strutturati per la sponda orientale dell'oceano Atlantico.

"[Per il Knotfest meets Hellfest] Siamo a 40.000 biglietti venduti, in via di esaurimento", ha spiegato Brennan: "Adesso stiamo pensando di fare dei Knotfest in Germania, Svizzera e in tutta Europa". Al momento, tuttavia, il manager non ha chiarito se il progetto sia già in fase operativa in vista della stagione estiva 2020 o se il piano sia più a medio - lungo termine.

La prossima apparizione degli Slipknot in Italia è prevista per il prossimo 27 giugno all'Arena Joe Strummer di Parco Nord, a Bologna, nell'ambito della rassegna Bologna Sonic Park.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi