Klm guarda alle chitarre: arriva l’aereo a forma di Gibson Flying V

Il modello, con la forma della Gibson Flying V resa celebre soprattutto dall'universo chitarristico heavy metal, è finanziato da Klm e intende ridurre l'inquinamento nei cieli.
Klm guarda alle chitarre: arriva l’aereo a forma di Gibson Flying V

L’università olandese di Delft, riferisce Il Sole 24 Ore, è al lavoro su un nuovo modello di aereo che permetta di ridurre l’inquinamento che i velivoli lasciano quotidianamente nei cieli. Perché ne parliamo su Rockol? Perché il nuovo apparecchio finanziato da Klm, che si propone di diminuire gli effetti inquinanti del 20%, sarà ispirato al celebre modello di chitarra Gibson Flying V, il modello “a V” introdotto, inizialmente solo in edizione limitata, dalla casa costruttrice di chitarre nel 1958 e reso celebre soprattutto dal mondo della musica heavy metal dopo essere finito tra le mani di artisti come il chitarrista e fondatore degli Scorpions Rudolf Schenker, James Hetfield e Kirk Hammett dei Metallica e il leader dei Megadeth Dave Mustaine, per citarne alcuni. Al classico modello “Flying V” sono poi seguite negli anni alcune varianti, come la Flying V2, la Gibson Reverse Flying V e la versione per basso.

Al momento, scrive la testata di viale Monte Rosa, si sta lavorando a un modello di aereo tre metri per tre e l’intento è quello di portarlo nei cieli entro la fine dell’anno, con l’idea di metterlo poi in commercio tra il 2030 e il 2035.

Music Biz Cafe Summer: Covid-19, le sfide di artisti e discografici
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.