Capo Plaza, il 20 giugno il nuovo singolo ‘So cosa fare’

Il rapper salernitano sta per tornare con un nuovo singolo, dopo il suo coinvolgimento nel remix di “Look Back At It” di A Boogie Wit Da Hoodie.

Capo Plaza, il 20 giugno il nuovo singolo ‘So cosa fare’

Luca D’Orso, in arte Capo Plaza, si prepara a dare alle stampe il suo prossimo singolo, “So cosa fare”, in uscita il 20 giugno a circa un anno di distanza dall’ultimo singolo divulgato dal rapper, “New Jeans”, brano non incluso nell’ultima prova di studio di Capo Plaza, “20”. L’artista ha però all’attivo per il 2019 alcune collaborazioni, come quella per “Gang Shit” della Dark Polo Gang, oltre al remix di “Look Back At It” di A Boogie Wit Da Hoodie.

Il rapper salernitano, classe 1998, è impegnato nel tour estivo inaugurato lo scorso 8 giugno a Palermo, il “Da 0 a 20 Summer Tour”, che si concluderà il prossimo 24 agosto al Contro Festival di Castignole Delle Lanze (AT).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.