NEWS   |   Italia / 06/04/2005

CCCP, la reunion 'mancata'

CCCP, la reunion 'mancata'
Sembrerebbe essere sfumata l'opportunità di rivedere insieme i CCCP, la storica band capitanata da Giovanni Lindo Ferretti e Massimo Zamboni che diede origine ai progetti CSI e PGR.
Nei giorni scorsi sono circolate in Rete voci sulla una possibile rimpatriata. Queste indiscrezioni - secondo quanto verificato da Rockol - sono state fugate dallo stesso frontman nel corso di un'intervista rilasciata la scorsa settimana a RadioRai. L'occasione era un concerto dei PGR registrato dall'emittente di stato che avrebbe dovuto essere mandato in onda lo scorso venerdì. La trasmissione è poi stata rimandata a data a causa delle critiche condizioni di salute di Papa Giovanni Paolo II.
Nell'intervista lo stesso Ferretti ha in effetti ammesso che - lo scorso febbraio - gli ex membri della band si ritrovarono insieme e che si discusse l'idea di tornare sul palco per un unico evento. Successivamente, però, è stato deciso di accantonare il progetto. L'intervista e il concerto dovrebbero essere trasmessi da RadioRai nelle prossime settimane.
I CCCP, dopo una serie di concerti tenuti in squat e locali nordeuropei, debuttarono sul mercato italiano tra il 1982 e il 1983 con il 45 giri "Ortodossia", contenente i brani "Live in Pankow", "Spara Jurij" e "Punk Islam". Dai CCCP sono poi nati i CSI, nei quali militavano, insieme a Gianni Maroccolo, sia Ferretti sia Zamboni. Quest'ultimo è fuoriuscito dal gruppo nel 2000, ed in seguito a questa defezione si sono poi formati i PGR.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi